Il CT Maglie vince anche a Montecchio, ora attende la sfidante dei playoff per la promozione in A2

MAGLIE (Lecce) – Il CT Maglie chiude la fase a gironi del campionato di serie B portando a casa un’altra vittoria, dopo aver sconfitto in trasferta i veneti del Montecchio Maggiore, chiudendo l’incontro con un netto 6 a 0.

Evidente la differenza di livello tecnico tra i salentini e i veneti che chiudono il loro campionato a zero punti. Entusiasmanti, invece, i numeri del CT Maglie che, se partiamo dallo scorso campionato di A, dimostrano come, da oltre un anno, le due squadre principali del circolo non subiscono sconfitte.

La comitiva magliese, guidata dal capitano Marco Baglivo, è giunta a Montecchio con una formazione che ha dato spazio, ancora una volta, al giovane Gabriele Frisullo (3.2) che, anche questa domenica, ha dato buona prova di se stesso vincendo sia il singolare contro Nico Manni, sia il doppio in coppia con Mattia Leo (2.8) con il quale ha superato la coppia Leonardo Trevisan con Massimo Dambruoso.

Negli altri incontri Pierpaolo Puzzovio (3.1) ha superato Dambruoso, Daniele Iamunno (2.5) su Marco Giurato e Leo su Trevisan. L’altro incontro di doppio è stato vinto dalla coppia Iamunno Puzzovio su Giurato Manni.

Terminata la fase a gironi, il CT Maglie, prima classificata del girone 5, è in attesa di conoscere la propria avversaria che affronterà nelle partite, di andata l’11 giugno e ritorno il 18 giugno, decisive per la promozione in serie A2. Nei playoff la sfidante sarà la vincitrice dell’incontro di domenica 4 giugno tra la seconda qualificata del girone 8, i veronesi del CT Scaligero, e la terza qualificata del girone 7, il CT Bari.

Per il direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo: “Il campionato fino a oggi disputato ci ha regalato tante soddisfazioni tenendo presente che la squadra è composta tutta da giovanissimi cresciuti quasi tutti nel nostro vivaio. Il forte legame per i colori sociali e l’impegno fin qui mostrati denotano una raggiunta maturità. Siamo in attesa di sapere chi sarà la nostra sfidante per i playoff e per i quali siamo già pronti senza alcun timore”.

 

 

NO COMMENTS